Servizi per Condividere Immagini Online

Quando vuoi condividere un’immagine su Twitter, IM, nei commenti del tuo blog preferito, le gallerie di immagini come Flickr o Picasa sono davvero esagerati. In questi casi questi servizi di condivisione veloce entrano in gioco, soddisfando il vostro bisogno di una condivisione veloce, quasi usa e getta. Ecco una panoramica dei 5 servizi più popolari per la condivisione rapida e semplice delle immagini sul web.

Dropbox
Se già utilizzi l’applicazione di Dropbox, il popolare servizio di sincronizzazione file, puoi semplicemente copiare un’immagine nella cartella pubblica ed ottenere il link pubblico (tasto destro del mouse per accedere al menu contestuale) e condividere questo link. Anche se questa condivisione non si limita solamente alle immagini, sicuramente questo metodo risponde a questa esigenza. Dropbox ha applicazioni mobile per iOS/Android ed applicazioni desktop per OS X e Windows.

CloudApp

CloudApp è stato progettato per poter condividere immagini (ed altri file) nel modo più veloce possibile. Mentre CloudApp è disponibile solamente per Mac, la sua controparte FluffyApp porta le stesse funzionalità in Windows. Trascina l’immagine da condivide sull’icona di CloudApp posta sulla barra del menu, o in Windows sull’icona di FluffyApp posta sulla barra delle applicazioni, il file verrà immediatamente carica on-line ed il suo URL verrà copiato sugli appunti per essere incollato dove vuoi per una condivisione veloce. Inoltre puoi impostare la condivisione dei file caricati on-line, come pubblici o privati. Queste sono sicuramente applicazioni efficienti nella condivisione di immagini ma sono anche molto di più.

Yfrog

ImageShack rappresenta la quinta essenza del servizio web per la condivisione di immagini. È nato come un servizio per pubblicare immagini sul web e condividerle con gli amici in soli tre click (cerca, seleziona, carica) ed è cresciuto fino a diventare un servizio molto completo con account utente, video hosting, applicazioni per iOS ed un servizio mobile di hosting immagini (e URL brevi) molto popolare, Yfrog. Yfrog è quasi universalmente supportato dai client Twitter e quasi popolare quanto TwitPic.

Imgur

Imgur è cresciuta molto ultimamente perché fornisce un’alternativa pulita, gratuita ed aperta a servizi come ImageShack e Photobucket. Caricare un’immagine direttamente dal desktop è semplice come fare clic su sfoglia e selezionando la tua immagine. Anche condividere un’immagine è semplice come copiare ed incollare un link. Imgur ha un’estensione per Firefox e Chrome, un plugin per WordPress, oltre ad applicazioni di condivisione per Mac, Windows e Linux. Il servizio rende possibile anche la partecipazione da parte della comunità, che può essere un fattore positivo o negativo a seconda delle tue preferenze.

Min.us

Basta trascinare immagini, musica e video sulla finestra del browser di Min.us per caricare immediatamente i file. La registrazione al servizio semplice come compilare tre campi del form. Questo giocane servizio ha il giusto approccio per una condivisione semplice e veloce. Per semplificare al massimo la condivisione di contenuti, Min.us ha un’estensione per Firefox e Chrome, applicazioni desktop uploaders per Windows, Mac e Linux, oltre ad applicazioni mobile per Android, iOS e Windows Phone 7. Se cerchi un’applicazione semplice per la compilazione tramite short URL, Min.us è un servizio che fa per te.

Come Velocizzare Windows con Msconfig

Se Windows si avvia lentamente, è ora di fare qualcosa per rendere la procedura di avvio più veloce ed efficiente, quantomeno al di sotto dei trenta secondi.

Se non avete la possibilità o non volete utilizzare software aggiuntivi, è il caso di rimboccarsi comunque le maniche ed utilizzare ciò che Windows mette a nostra disposizione.

Su Xp e successivi possiamo comodamente utilizzare Msconfig, un tool del sistema operativo che svolge egregiamente il suo compito:,possiamo accedere ai file che vengono caricati dal sistema operativo all’avvio, ed eliminare l’esecuzione automatica di quelli ritenuti non necessari, che potranno essere caricati all’occorrenza senza problemi.

Su Windows Xp è necessario partire dal menù Start – Esegui e digitare Msconfig. Per Vista e successivi, digitare Msconfig.exe nell’apposita barra, sempre accessibile dal menu Start.

Una volta caricato, cliccare sulla linguetta “Start” o “Avvio“: compariranno quindi tutti le risorse del sistema operativo che vengono caricate all’avvio. Possiamo quindi disabilitare quelli che non ci interessano, che potranno essere avviato su richiesta in un secondo momento.

Se non conosciamo i file elencati, dobbiamo cercare in rete. In questo modo modo, potremmo capire a quali applicazioni siano legati determinati file.

Come Disdire Abbonamento Sky

Se per attivare un abbonamento a Sky servono pochi minuti e risulta essere sufficiente collegarsi on line al proprio sito internet, al contrario per disdire l’abbonamento è necessario seguire una procedura più complessa. Se hai intenzione di disattivare il tuo abbonamento leggi questa guida e ti indicherò come fare.

Innanzitutto devi sapere che per disattivare il tuo abbonamento sky non è sufficiente una semplice telefonata, devi infatti inviare un preciso modulo tramite raccomandata e, come se ciò non bastasse, devi anche anticipare tale modulo tramite fax. Il modulo in questione è scaricabile in fondo a questa guida sulla disdetta Sky pubblicata su questo sito.

In questo sito sono disponibili differenti moduli che variano in base al momento in cui viene effettuata la disdetta. Il modulo infatti è diverso se si effettua la disdetta entro quattordici giorni dalla sottoscrizione del contratto, alla scadenza o in modo anticipato.

Dopo avere scaricato il documento, è necessario compilarlo con i propri dati e quelli relativi al contratto da disdire.

Il modulo deve poi essere inviato tramite raccomandata all’indirizzo tramite raccomandata a SKY CASELLA POSALE 13057 – 20141 Milano allegando la copia di un documento di identità.

Una volta effettuata la disdetta è anche necessario restituire i dispositivi in comodato ottenuti quando è stato sottoscritto il contratto.

Programmi per Chiavetta USB

Anche se NirLauncher è stato progettato come un pacchetto di utility da conservare all’interno di un supporto portatile come può essere la chiavetta USB, è, ovviamente possibile installare il pacchetto all’interno del vostro disco rigido locale per un uso quotidiano. Le applicazioni sono state sviluppate da NirSoft e sono disponibili anche singolarmente all’interno dell’homepage
Lo strumento contiene oltre 100 utility freeware portatili. Se non avete familiarità con i programmi prodotti da NirSoft, potrebbe fare un po’ di fatica a reperire al suo interno gli strumenti che vi interessano. Proprio per questo motivo le applicazioni sono suddivise in categorie in base alla funzione inoltre per ognuna di essi è possibile analizzare una breve descrizione dell’utilità e dello scopo dello strumento in questione.

Risulta essere impossibile elencare e parlare di tutte le applicazioni disponibile all’interno di un solo articolo, per questo motivo vi mostriamo di seguito una breve lista delle applicazioni e delle utilities ritenute da noi le più rilevanti
Programmi per il recupero delle Password
WirelessKeyView: Recupera le password di accesso alla rete wireless (WEP / WPA) memorizzate all’interno del vostro computer
PasswordFox: Visualizza le password memorizzate nel browser Firefox.
Asterisk Logger: Rivela le password memorizzate dietro gli asterischi

Strumenti per il controllo della rete
SniffPass: cattura le password che passano attraverso la vostra scheda di rete.
NetResView: visualizza l’elenco di tutte le risorse di rete sulla LAN.

Strumenti per i browser
MozillaCookiesView: valida alternativa a ‘Cookie Manager’ fornito da Netscape e Mozilla.
FirefoxDownloadsView: visualizza l’elenco dei file scaricati con Firefox.

Programmi per la gestione Audio/Video
Volumouse: offre la possibilità di regolare il volume dell’altoparlante con la rotellina del mouse.
Utilities correlati ad Internet
SiteShorter: Salva uno screenshot di una pagina web in un file.
DownTester: permette di misurare la tua velocità di download in Internet.

Applicazioni a riga di comando
BluetoothCL: Mostra lista dei dispositivi Bluetooth.
Utilities per il Desktop
OpenWithView: Consente di Disabilitare / abilitare gli elementi all’interno delle finestre di dialogo di Windows
Clipboardic: tool per la scrittura di appunti piccolo e semplice.
Utilità del disco
DriverLetterView: permette di visualizzare e modificare le lettere assegnate alle diverse unità

Utilità del sistema
WhatIsHang: permette di ottenere informazioni sul software che causa il blocco di Windows
ProduKey: permette di accedere al codice di Office/Windows installato sul vostro computer.
DriverView: visualizza l’elenco di tutti i driver dei dipositivi caricati sul sistema.

Altri strumenti
SkypeLogView: visualizza i file creati da Skype.
IconsExtract: Estrae icone e cursori da file eseguibili.

Innanzitutto è necessario scaricare il file ZIP NirLauncher e scompattarlo all’interno del proprio supporto di memoria o all’interno del disco rigido. Il file ZIP ha una dimensione di 9,4 MB considerando il fatto che contiene oltre 100 programmi, è davvero una dimensione irrisoria.

Risulta essere necessario sottolineare che se possedete un’antivirus è possibile che questo rilevi qualche possibile file pericoloso, ma non vi preoccupate è assolutamente normale, si tratta solamente di falsi positivi, un problema noto di NirSoft.
Una volta scompattato, dovrete eseguire il file NirLauncher.exe ed individuare che vi interessano all’interno delle varie categorie. Per lanciare un programma, selezionatelo e cliccate su esegui.

Diversi strumenti richiedono i privilegi di amministratore per funzionare. In questo dovrete fare clic con il tasto destro sull’utility e selezionare la voce “Esegui come amministratore”.

Se eseguirete NirLauncher su un sistema operativo Windows a 64 bit, il tool verrà caricate in maniera automatica nel momento che lo selezionerete per l’esecuzione.
Risulta essere anche possibile lanciare le applicazioni dalla cartella NirSoft posto all’interno della cartella del pacchetto. In questo caso dovrete cliccare due volte sul file di esecuzione selezionato.

Come vi abbiamo accennato all’inizio di quest’articolo, avrete la possibilità di rimuovere un programma semplicemente eliminandolo dalla cartella.
Allo stesso modo vi sarà possibile aggiungere delle utilities al package che avete già in possesso.
Sarà inoltre necessario rimuovere o aggiungere la voce del tool che andrete ad aggiungere o a rimuovere all’interno del file nirsoft.nlp , un file di testo che potrete aprire semplicemente con il blocco note.

Inoltre potrete trovare delle utilities aggiuntive alla pagina Download di NirSoft, dove potrete trovare ad esempio sysinternals2.nlp, che aggiunge la suite SysInternals a NirLauncher.
Conclusione
Considerati nel loro insieme gli strumento risultano estremamente maneggevoli e soprattutto poco ingombranti, in quanto occupano uno spazio su disco davvero piccolo.

Utilizzare più Account Gmail Contemporaneamente

Gmail Manager, è un’estensione per Mozilla Firefox che ti dà la possibilità di organizzare tutti i vostri account di posta elettronica Gmail, accedere e controllare la posta di tutti questi.

Basterebbe aggiungere gli account di e-mail e la password nella estensione per connettersi o scollegarsi da essa in un solo click.

gmailmanager

Quando si installa l’estensione, appare il logo di Gmail nella barra degli strumenti, quando non sei in linea è di colore grigio.

Facendo clic su di esso si aprirà una finestra di configurazione in cui è possibile aggiungere e modificare i conti di alcuni parametri di Gmail Manager. La configurazione è molto intuitiva e non ha molto da scegliere, quali messaggi da vedere, e alcuni grafici.

Uno Spazio per Imparare con la Rete