Giochi Geometrici – Hungry Shapes

Fare una partitina ai nostri videogiochi preferiti è sempre un piacere, rilassarci davanti ad un videogame dopo scuola o il lavoro ci permette di distoglierci da qualsiasi pensiero, soprattutto da quello che ci ricorda che domani si ritorna al lavoro e a scuola!

Passare un po’ di tempo al pc provoca lo stesso effetto, un bel rilassamento, ma se riuscissimo a fondere entrambe le cose? Giocare dunque con il pc è possibile in tanti modi, il più semplice ed immediato è quello di aprire un bel gioco flash, che dunque non richiede installazione, ne tanto meno download vari, basta collegarsi alla pagina ed ecco che potremo da subito giocare.

Se siete a corti di giochi ve ne proponiamo uno davvero molto carino, che metterà a dura prova le nostre doti strategiche, si tratta infatti di un puzzle game in cui avremo a che fare con delle forme geometriche molto particolari, queste infatti, oltre ad essere animate, sono pure affamate di panini, avete mai visto delle figure geometriche affamate di panini? No?, Vuol dire che non avete mai giocato ad Hungry Shapes!.

Hungry Shapes dunque è un gioco flash che ci mette davanti una serie di livelli, in ogni livello sono presenti un numero limitato di panini, quindi una ad una saranno mostrate le figure geometriche, da posizionare dunque in modo tale che entrino in collisione con i panini, per soddisfare la loro fame.

Detto così sembra molto semplice, in realtà non lo è affatto. Le varie forme hanno un proprio colore, verdi, gialle, e rosse, questi in base alla fame che possiedono, verdi significa che non hanno alcuna fame, quindi non sarà necessario far collidere la forma con un panino, giallo è una fame moderata, per saziarlo basterà un solo panino, rosso invece corrisponde ad una fame esagerata, e per soddisfarla saranno necessari 2 panini.

Ovviamente il tutto sarà complicato da una serie di ostacoli tra cui mine esplosive, muri, e tanti altri elementi. Lo scopo è saziare la fame di tutte le forme geometriche disponibili in un livello, se ci riusciamo passeremo al successivo, altrimenti dovremo ripetere.

Come Inviare Fiori Virtuali

Spessi ci si dimentica di molte cose, soprattutto di anniversari, compleanni, e molti altri eventi particolari.

Per esempio per l’anniversario, la propria ragazza si aspetta qualcosa da noi uomini, tuttavia, vuoi per lo stress da lavoro vuoi per impegni, ecc. non riusciamo a prendere proprio nulla.

fiorivirtuali

Proprio qui compromettiamo la nostra relazione, basta un niente e le donne non ti parlano per settimane, quindi per evitare tutto ciò e correre ai ripari all’ultimo momento, possiamo utilizzare Flowers2Mail.

Flowers2Mail è un ottimo servizio da utilizzare nel caso in cui ci siamo dimenticati di un particolare evento, e quindi è troppo tardi per correre a comprare qualcosa, Flowers2Mail infatti permette di inviare fiori virtuali, con la scusa di regalare qualcosa di originale.

Con Flowers2Mail possiamo comporre il nostro vaso di fiori utilizzando tutti i vari fiori presenti e le tipologie di vaso, possiamo quindi inserire un bigliettino personalizzato con i nostri auguri, e quindi specificare mittente e destinatario.

Il destinatario riceverà una mail con un link che permetterà di visualizzare il proprio mazzo di fiori.

Programmi per Creare Basi Ritmiche Gratis – Hydrogen

Ecco qualcosa che mi sfuggiva: Hydrogen. Non credevo esistesse qualcosa di così ben fatto e per di più open source e freeware. Se poi penso che il programma è realizzato per Linux e risulta essere stato comunque creato un adattamento per Microsoft Windows, considerata la rivalità tra chi opera su linux e chi su Microsoft.

Una delle mie passioni è la musica, in particolare il canto e da anni frequento gente, posti e strumenti del mestiere. Essendo di professione informatico, poi ho una certa inclinazione per l’arte dell’arrangiarsi quando si tratta di trovare un modo per fare musica. Scrivendo testi e musiche, ci si deve organizzare.

programmibasi

Conoscevo diversi programmi, alcuni anche molto validi. Uno in particolare della Sony era eccezionale, ma ovviamente a pagamento, e senza sconti.

Hydrogen è un progetto molto ben realizzato, essendo open source è in continua evoluzione, è una drum machine che serve a creare basi ritmiche. Ho installato e provato il software e sono rimasto impressionato immediatamente dalla bellezza della realizzazione grafica e funzionale. Le manopole degli effetti ruotan graficamente quando si aumentano i livelli e la qualità del suono e la quantità degli strumenti impiegati è davvero sorprendente. E’ evidente che si tratta di un progetto portato avanti da sviluppatori software con la collaborazione di musicisti.

Il progetto è ospitato da SourceForge e il sito è ricco di sezioni interessanti.

Come Scegliere il Router

In questa guida proponiamo alcuni consigli utili su come scegliere un router.

La prima scelta fare è se comprare un router con modem integrato o senza.
Sul mercato sono infatti presenti anche dispositivi che funzionano solo da router e necessitano quindi di un modem esterno da collegare per accedere a Internet.
Questa caratteristica è molto importante, se si necessita di un dispositivo che funzioni da router e che permette anche il collegamento a Internet, è necessario comprare un modem router.

net5432

La seconda decisione è relativa alla tipologia di collegamento al dispositivo, tramite cavo o wireless.
In passato tutti i router richiedevano il collegamento tramite cavo da parte dei dispositivi che dovevano connettersi.
Oggi sul mercato sono invece presenti router WiFi, molto più comodi.
I router WiFi generano una rete wirless a cui possono connettersi tutti i dispositivi che supportano questa tecnologia.
I router WiFi sono sicuramente i più comuni oggi.

Nel caso si scelga un router WiFi, è importante valutare le caratteristiche della rete wireless generata.
In particolare è necessario considerare le classi WiFi supportate.
Le classi sono b, g, n e AC e si differenziano per la velocità massima di trasferimento dati.
In generale, è consigliabile un dispositivo che supporti almeno la classe n.

Bisogna poi valutare altri elementi, più difficili da giudicare leggendo le specifiche, come la portata.
La portata indica l’estensione della rete WiFi generata dal router.
Se si ha la necessità di coprire grandi distanze, serve un router WiFi che generi una rete particolarmente potente.

Per quanto riguarda le marche, il consiglio è quello di preferire i produttori conosciuti, come Netgear e Asus, che offrono solitamente prodotti di qualità
Per fare qualche esempio, Netgear DGN2200 può essere una soluzione per chi cerca un prodotto di livello medio.
Suppporta la classe wireless N, dispone di quattro porte di rete e di modem ADSL2+.

Per chi cerca un prodotto di fascia altra, una soluzione può esssere Netgear D6400-100PES.
Include il supporto alla tecnologia wireless AC con una velocità di trasmissione dei dati pari a 300Mbps sulla banda a 2.4GHz e 1300Mbps su quella a 5GHz, cinque porte di rete e due porte USB.

Per recensioni più dettagliate è possibile fare riferimento a questo sito sui modem router.
Il consiglio è comunque quello di leggere le opinioni degli altri utenti in rete prima di fare la scelta.

Come Inviare SMS Online

I servizi di questo tipo sono numerosi in tutto il mondo. Quello che sto per presentarvi però è interessante, in primis perché offre praticamente un servizio illimitato.

Text4Free è infatti un programma online completamente studiato per l’invio di SMS gratis in tutto il mondo (per i provider italiani sono supportati purtroppo solo TIM e Vodafone). Il sito non vi richiederà nemmeno una registrazione, ma solo il testo del messaggio per un massimo di 140 caratteri: pochissimi è vero, ma molti di voi saranno espertissimi nelle abbreviazioni che uccidono la lingua italiana.

Purtroppo solo per gli USA, e quindi determinati modelli, è possibile persino inviare dei file multimediali come audio e immagini caricati direttamente dal vostro PC. Inoltre, lo stesso messaggio può essere inviato ad un massimo di 10 persone contemporaneamente.

La pagina del portale è semplice ma efficace e l’invio del messaggio è diviso dunque in passaggi. Il primo consiste nell’inserire il numero telefonico del destinatario ed il provider in una lista ordinata per lettera alfabetica. Se il destinatario è più di una persona cliccate su “Click to Add Another Recipient”, dove recipient non sta certo per recipiente!

Il secondo passaggio invece è semplice: il testo da inserire, ricordate sempre il limite dei 140 caratteri.

Terza via quella del numero di destinatari: da 1 per un massimo di 10.

Penultima e opzionale parte preclusa a noi Italiani dato che è solamente supportata negli USA: l’allegamento di file multimediali al proprio messaggio tra immagini o audio.

Infine, il codice di sicurezza per attivare il servizio ed inviare il messaggio.

Ho fatto delle prove ed il servizio sembra funzionare perfettamente. Completamente gratuito ed illimitato potrete mandare così quanti messaggi volete direttamente dal vostro PC sfruttando una connessione internet.

Uno Spazio per Imparare con la Rete