Come Catalogare le Foto

Tra le foto che hai trasferito dal tuo smartphone, quelle della macchina fotografica e le immagini che hai preso dal tablet, il tuo computer è un vero e proprio luogo senza alcun ordine preciso. Hai intenzione di scoprire come catalogare foto per gestire i tuoi file al meglio? No problem, la soluzione è a dir poco semplice. Dammi qualche minuto che ti spiego qual è il software che fa al caso tuo.

Il software di cui sto parlando prende il nome di Raccolta Foto. Probabilmente ne hai già sentito parlare, dato che si tratta di un software che fa parte del pacchetto Windows Essentials di Microsoft. Il servizio non è particolarmente complesso da usare e, come se non bastasse, è completamente gratuito ed in lingua italiana. Dammi qualche minuto che ti mostro come scaricarlo e come si usa.

Per eseguire il download di tale strumento, collegati nel sito web ufficiale al link Microsoft.com e premi su Italiano che trovi situato in basso. Non appena avrai fatto ciò si avvierà il download del file in formato exe. Clicca due volte su di esso per avviare la procedura di installazione nel tuo PC.

Una volta che si apre il setup, premi su Sì e poi su Seleziona i programmi da installare. Inserisci il segno di spunta esclusivamente accanto alle due voci seguenti: Raccolta Foto e Movie Maker. In questo modo, eviterai di installare dei programmi superflui che non ti occorrono per catalogare le foto. Fatto questo, premi su Installa e su Chiudi per terminare la procedura in questione.

Ora è il momento di avviare lo strumento appena installato. Premi sul pulsante Start di Windows, scegli la voce Tutti i programmi che trovi situata in basso e seleziona il software Raccolta Foto. Nella barra laterale appariranno tutte le immagini che sono presenti nella cartella Immagini del computer. Da questo momento in poi sarai libero di sfogliare i file, organizzarli, creare un catalogo, modificare i titoli, inserire dei tag e così via.

Per catalogare le tue foto puoi optare per diverse modalità: la prima consiste nell’applicare dei tag a dei file specifici che fungono da vere e proprie etichette. Ad esempio, in tutte le foto in cui sono presenti i tuoi amici, puoi scegliere il tag “friends”. In alternativa puoi taggare le persone che fanno parte dell’immagine o indicare il luogo esatto in cui è stata scattata. Niente di complicato, non è vero?

Per applicare uno specifico tag alle tue immagini è necessario cliccare due volte sul file ed usare i pulsanti che trovi situati nella barra in alto. Clicca sul pulsante Tag e didascalia per digitare dei tag che descrivono una foto, tagga le varie persone che sono presenti nel file, aggiungi delle didascalie per organizzare le cartelle ed assegna dei voti da 1 a 5 stelle alle foto.

Infine, se hai notato che in un’immagine ci sono dei piccoli difetti, come ad esempio gli occhi rossi o delle imperfezioni nel viso di una persona, premi sul pulsante Ritocca per far apparire i filtri per migliorare la foto. Come vedi, utilizzare questo programma di casa Microsoft è facile e non richiede grande esperienza in tale settore.