Archivi categoria: Guide

Come Aggiungere Foto su Twitter

Facebook regna incontrastato nella categoria dei social network da qualche anno a questa parte. Ma, subito dietro di lui, troviamo un altro sito web molto apprezzato dai giovani. Sto parlando di Twitter, uno dei portali più visitati al mondo in cui hai la possibilità di condividere i tuoi pensieri con solamente 140 caratteri a disposizione. Ma oltre ad i pensieri, si possono condividere anche le foto? Assolutamente sì, quindi vediamo come si fa.

Al contrario di Facebook, Twitter non dispone di una sezione per la galleria delle immagini. Per questo motivo, per vedere come aggiungere foto su Twitter dovrai inviare un nuovo tweet in cui è allegata l’immagine da caricare nel social network. Ti ricordo, però, che proprio perché non è presente una sezione per esse, in futuro potresti non trovarla più poiché rimpiazzata dai nuovi tweet.

Per aggiungere foto su Twitter apri la pagina iniziale del sito ed inserisci il tuo nome utente e la password per effettuare l’accesso. Poi premi sul pulsante per inviare un nuovo tweet ed appariranno due icone: la prima è una macchina fotografica, mentre la seconda è una sorta di segnaposto simile a quello che trovi su Google Maps. Quest’ultimo pulsante serve per localizzare il luogo in cui hai inviato il tweet.

Ovviamente fai clic sul pulsante con l’icona della macchina fotografica e scegli quale foto hai intenzione di caricare nel tuo account. Fatto questo, premi su Apri ed inizierà il caricamento dell’immagine su Twitter. Ora non devi far altro che scrivere qualcosa per descrivere la foto (il limite di caratteri sarà sempre di 140) e poi clicca su Tweet.

Ti ricordo che, al contrario di quanto avviene su Facebook, in questo caso non puoi evitare che qualcuno veda la foto che hai pubblicato nel tuo account. Infatti, non esiste un metodo per pubblicare una foto solo per alcuni follower. Infine, se vuoi aggiungere la foto direttamente dal tuo smartphone o tablet, la procedura è praticamente identica, con l’unica differenza che sceglierai il file da caricare dalla galleria di immagini presenti nel dispositivo.

Come Caricare Video su Instagram

Instagram è il social network basato sulla fotografia più popolare al mondo. Questo servizio è stato acquistato da Facebook circa un anno fa e, da allora, ha introdotto numerose funzionalità che non hanno fatto altro che aumentare anche la sua fama. Una delle funzionalità che vanno più di moda è quella di caricare video su Instagram, proprio come avviene con le immagini. Ma come si fa?

In realtà la procedura per caricare un video su Instagram è semplice da fare. Prima di tutto, apri l’applicazione del social network sul tuo dispositivoe premi sul pulsante della fotocamera situato in basso, come se volessi scattare una foto. Una volta che hai fatto questo, noterai un’icona in basso a destra della schermata che rappresenta la versione video. Clicca su di essa.

Adesso sei pronto a registrare. Tieni premuto il tasto rosso in basso per registrare un video su Instagram. Ti ricordo che la durata massima di un filmato su Instagram è di 15 secondi e che, se alzi il dito mentre registri, il filmato si stopperà e smetterà di riprendere. Per ricominciare la ripresa, torna a premere il tasto rosso posto in basso.

Questa piccola pausa serve per cambiare l’inquadratura, la luce, il personaggio e quant’altro. Al termine della ripresa del video, sarà possibile cancellare degli spezzoni o aggiungere degli effetti. Per i video sono oltre 10 i filtri che puoi utilizzare. Infine, scegli l’immagine di copertina per il tuo video, gli hashtag da usare ed avvia la condivisione nel tuo profilo.

Instagram è un modo semplice di catturare e condividere le esperienze che vivi in giro per il mondo con il tuo iPhone. Personalizza le tue foto e i tuoi video con uno dei tanti filtri ed effetti bellissimi e personalizzati. Trasforma i momenti quotidiani in opere d’arte da condividere con amici e familiari.

Condividi le tue foto e i video con amici e seguaci in una notizia con foto o invia post direttamente ai tuoi amici. Segui quello che postano i tuoi amici con un semplice clic. Ogni volta che apri Instagram, vedi nuove foto dei tuoi amici più stretti e di persone creative da tutto il mondo. Scarica Instagram sul tuo dispositivo aprendo la pagina ufficiale di App Store e Google Play Store. Entrambe le versioni sono gratuite.

Come Preparare Saponette in Casa

Oggi spieghiamo come preparare una saponetta al caffè
Questa saponetta è ideale da tenere in cucina per togliere dalle mani gli odori come la cipolla, l’aglio e il pesce

Occorrente
150 g di sapone puro alla glicerina bianco, 1 cucchiaio di caffè appena macinato, 1 cucchiaio di benzoino

Pestiamo accuratamente in un mortaio i chicchi di caffè, uniamoci il sapone sciolto precedentemente a bagnomaria
Per conservare e fissare l’aroma del caffè per lungo tempo, prima di versarla nello stampo, aggiungiamoci qualche goccia di benzina.

Ovviamente questa è solo una delle ricette che è possibile seguire. Per qualche alternativa è possibile vedere questa guida sulle saponette profumate su Bergomix.com.

Si tratta di un modo semplice per risparmiare.

Come Caricare Video su YouTube

Ti sei appassionato del mondo di Youtube e vuoi diventare anche tu uno youtuber famoso? Prima di occuparti di questo, devi imparare a caricare un video su Youtube. La procedura per far questo richiede solo pochi clic e si può effettuare da ogni tipo di dispositivo: dal computer, dal portatile, da uno smartphone o tablet Android, da un Windows Phone e dai dispositivi quali iPhone e iPad.

Prima di procedere all’upload del video devi assicurarti di avere un account. Fai clic sul link Crea account e procedi con la compilazione del modulo che ti viene proposto. Inserisci il tuo nome, il cognome, il nome utente, l’indirizzo email, la password e così via. Se sei già iscritto su Youtube, premi sul link Accedi ed inserisci i dati di accesso che utilizzi per entrare nel portale.

Ti ricordo che se hai già creato un account su Gmail, puoi usufruire dello stesso account per entrare su Youtube. Da qualche tempo, Google ha unificato i servizi e si possono utilizzare tutti con lo stesso account. Una volta che hai effettuato l’accesso, clicca sul link Carica Video e seleziona il filmato che hai intenzione di caricare nel sito. La durata massima del video è di 15 minuti.

Inoltre, ricordati che non devi superare i 2 GB per la dimensione del file, altrimenti il caricamento non avverrà con successo. Infine, inserisci il titolo del tuo video, la descrizione, i tag e la categoria. Puoi scegliere se mostrare il tuo video a tutti gli utenti oppure solamente ad i tuoi amici usando il menù a tendina con la voce Privacy.

Ecco, invece, come effettuare il caricamento dei video da dispositivi mobili:
Caricamento da dispositivi Android:

Lancia l’app di YouTube
Tocca YouTube nella parte superiore sinistra dello schermo, quindi il nome del tuo account.
Tocca l’icona di caricamento situata nella parte superiore dello schermo e seleziona il video che desideri caricare.
Tocca Carica.
Caricamento da iPhone, iPad ed iPod Touch:

Il modo più semplice per caricare video da un dispositivo iOS è scaricare e utilizzare l’app YouTube Capture. Per ulteriori informazioni sull’utilizzo di YouTube Capture, visita gli argomenti della Guida relativi a YouTube Capture.
Inoltre, puoi caricare video su YouTube direttamente dall’applicazione Foto per iPhone. Per altre informazioni, visita la pagina ufficiale del portale Youtube.com; buon divertimento con i video.

Come Collegare Mac al Televisore

Se hai appena finito di passare le tue splendide foto delle vacanze dall’iPhone al tuo Mac, allora significa che sei fisso sullo schermo a fissarle dicendo a te stesso che sei un grande fotografo. Il problema è che quello schermo così piccolo non ti piace granché, quindi hai voglia di porre rimedio a questo problemino che ti tartassa la mente.

La soluzione sembra abbastanza ovvia e scontata, ma forse non hai idea di come si fa e di che strumenti hai bisogno per far ciò. Quindi, ora andiamo a vedere come si fa a collegare Mac a TV usando dei piccoli servizi che ti danno modo di spostare da una parte all’altra le foto, i video e quant’altro gustandoti il tutto su uno schermo decisamente più grande di quello del PC.

La prima cosa che ti occorre assolutamente è un cavo che ti dia modo di trasferire il segnale, sia di video sia di audio, da un computer ad una TV. Questo strumento è chiamato cavo da Mini DisplayPort a HDMI di Belkin (2m) e lo trovi direttamente nello Apple Store con un costo di 49,95 euro con spedizione entro 24 ore.

Ora che hai imparato come si trasferisce il segnale da una parte all’altra, il sistema operativo OS X userà la TV come una sorta di componente aggiuntivo della Scrivania. Per modificare le opzioni dovrai recarti su Preferenza di sistema, scegliere la voce Monitor, cliccare su Disposizione ed inserire il segno di spunta vicino alla frase Duplica monitor.

A volte capita che l’audio si senta dal computer e non dalla TV, quindi per collegare Mac a TV nel modo migliore sia con audio sia con video vai in Preferenze di sistema ed apri la categoria Suono. Apri la voce Uscita e fai clic sul nome del televisore per impostare il dispositivo che preferisci utilizzare come audio in uscita.

Se invece hai in possesso una Apple TV, allora tutto ciò di cui avrai bisogno è semplicemente la funzione chiamata AirPlay. Per farlo dovrai avere un televisore di seconda o di terza generazione con un software dotato di versione 5.0. Il Mac, invece, dovrà essere provvisto di un sistema operativo OS X Mountain Lion.

Una volta che hai entrambi i dispositivi con queste opzioni ed entrambi sono collegati sulla stessa rete, allora ti basterà cliccare sull’icona di AirPlay che trovi nel tuo Mac. Poi, clicca su Apple TV e, in un attimo, riuscirai a vedere tutto ciò che visualizzi sul tuo PC anche sul monitor del tuo televisore.